Senza chimica?

Questo è lo scenario di un mondo senza chimica.
Siamo già a buon punto: stiamo realizzando una scuola senza chimica.
Perché?
1) Laboratori inadeguati:
non sono più seguiti da tecnici e insegnanti tecnico pratici che … bisognava pagare,
non contengono più nessun reattivo chimico per questioni di sicurezza (!!!!) oltre che di risparmio.
2) ore di teoria talmente ridotte al punto da essere insensate.

Cui prodest? ( scelus)

Ai governanti che, evidentemente carenti nella materia, sono riusciti a portare a termine la loro vendetta e hanno risparmiato un po’ di soldi per le loro piccole spese.

Agli studenti che vedono ridursi le materie scientifiche( perché non si parla solo di chimica!) e che non dovranno più confrontarsi con ragionamenti complessi e logica e potranno continuare a riempirsi di nozioni mnemoniche da resettare di giorno in giorno in modo da mantenere i cervello vuoto da ogni intralcio.

Ai genitori che finalmente non dovranno più lamentarsi di quella materia, che costringeva i figlioli a ben 10 minuti di studio durissimo e produceva così scarsi risultati in termini di voto finale, scopo unico di ogni corso di studi.

A quella parte di italiani, che con una certa sicumera, afferma di non averci mai capito niente. Purtroppo i loro figli non avranno questo motivo di vanto, ma non si può avere tutto!

Agli insegnanti di chimica che non dovranno più preparare dure lezioni, “strolgare” esercizi e inventare esperienze di laboratorio significative. Due o tre storielle che non comportino ( per carità!)l’uso di simboli, unità di misura ed equazioni e … via.

Un vantaggio generale, per cui davanti all’evidente interesse della Nazione, a me non resta che sospirare e concludere con questa vignetta

E’ una fermata del treno, ma anch’io come Salli andrò lì,  a piangere prima dell’inizio della scuola.

Annunci

Informazioni su spanni

prof. di chimica
Questa voce è stata pubblicata in 1Agra, approfondimenti, chimica per modo di dire e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...