In laboratorio: elementi puri

Eccovi il video sapientemente girato da Stefano 2AFM. Direi che è riuscito a riprendere tutte le fasi della lezione sugli elementi puri e si sente perfettamente quello che dico … compreso il fervorino sull’uso improprio del cellulare.

Voglio sottolineare che gli esperimenti  che avete visto possono essere fatti solo nel laboratorio di chimica perchè attrezzato e provvisto di sistema di aspirazione. Se per la realizzazione della vostra tessera del  “puzzle degli elementi” volete riproporne o proporne qualcuno    scovato sui libri o su internet,  fatemelo assolutamente sapere e ci organizzeremo.

E’ particolarmente importante che:

Osserviate l’aspetto degli elementi puri

Osserviate l’aspetto dei loro composti

Osserviate attentamente e  annotiate tutti i segnali che ci rivelano una reazione chimica in atto.

Inoltre, incominciate a collocare gli elementi nella giusta posizione della tavola periodica.

Se ci sono domande provate a  porle qui, sul blog, così apriamo una discussione.

watch?feature=player_embedded&v=-iTBl9GbBBo

Informazioni su spanni

prof. di chimica
Questa voce è stata pubblicata in approfondimenti, didattica, seconde, seconde AFM, seconde Tur e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a In laboratorio: elementi puri

  1. Pingback: Per le seconde: ripasso | unpodichimica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...