Notte

Questo post partecipa al 3° Carnevale della Letteratura ospitato da Maria Cuccaro sul suo blog Skipblog

Le note un po’ malinconiche del  Notturno  di Aleksandr Porfir’evic Borodin, (musicista e chimico) mi sembrano quelle giuste per trasportare nell’ atmosfera  della storia  che voglio proporre. E’ il racconto di una notte come tante altre, ma …

LE STELLE

Informazioni su spanni

prof. di chimica
Questa voce è stata pubblicata in approfondimenti, carnevale della letteratura, racconto e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Notte

  1. skip ha detto:

    Grazie , Margherita, per avere partecipato a questa edizione notturna del Carnevale con due post molto profondi.

    Mi piace

  2. Pingback: Carnevale della Letteratura #3 – La notte | SkipBlog

  3. spanni ha detto:

    La notte stellata induce a specchiarsi nell’infinito , nella memoria e in una carta dei tarocchi.Un viaggio che dall’universo attraversa la memoria e approda alle luci e alle ombre più nascoste.
    Uno splendido contributo di +Margherita Spanedda per la terza edizione del #carnevaledellaletteratura .

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...