Reazione di Halloween

Che ne dite di una bella reazione arancione e nera proprio come i colori di Halloween?

No? Non siate così negativi! Potreste sempre utilizzarla come minaccia per Zombie e insistenti spacciatori di “dolcetto o scherzetto”; oppure trasformarla in un’ inquietante decorazione semovente, oppure … vedete voi.

Quella che vedrete, si chiama  reazione di Halloween o di “Old Nassau”. Si tratta di una reazione consecutiva in cui  si forma un prodotto intermedio che può essere il reagente di una reazione successiva

Nel video pubblicato qui sotto,   sono mostrate tre soluzioni :

bisolfito di sodio e amido, cloruro di mercurio HgCl2, potassio iodato KIO3

che combinate fra loro formano  un miscuglio trasparente e incolore. Dopo qualche minuto si nota la formazione di un prodotto arancione  che si trasformerà a sua volta  in un prodotto nero. Il  video, inglese,  mostra le equazioni delle reazioni   ( in chimichese) e anche le condizioni da utilizzare  per variare le velocità di trasformazione dei diversi prodotti e rendere più spettacolare l’ intero processo.

Di questa reazione, esiste la versione ecologica   in cui  il cloruro di  mercurio (II)  viene sostituito da una soluzione 0,025M di nitrato di argento.

Annunci

Informazioni su spanni

prof. di chimica
Questa voce è stata pubblicata in approfondimenti, didattica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Reazione di Halloween

  1. Spartaco Mencaroni ha detto:

    Molto grazioso! Ed interessante.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...